FRANCHISING

Aprire in Franchising: cosa significa?

Ma prima di scendere nel dettaglio, rispondiamo a una domanda: cosa significa aprire in franchising? Bisogna fare una doverosa premessa: ci sono tanti tipi di franchising, ognuno con le proprie caratteristiche, richieste ed accordi tra il franchisor (l’azienda) e l’affiliato.

In estrema sintesi possiamo dire che il franchisor “vende” il proprio nome, quello della sua azienda, al franchisee, l’affiliato, permettendogli di aprire un punto vendita con questo marchio, a tutti gli effetti vendendoglielo.

Noi con la nostra affiliazione ti offriamo tanto di più di questo. Ti offriamo un investimento a zero spese di apertura, senza le solite fee o percentuali sull’incasso, con la certezza di puntare davvero su prodotti di qualità e su un’azienda che da ben 20 anni opera sul mercato.

 

Aprire un Negozio: quali sono i Requisiti

Ma cosa serve per aprire un negozio? Quali sono i requisiti? Tralasciando tutto l’approfondimento dell’iter burocratico, passaggio cruciale che merita ovviamente un discorso a parte, per aprire un franchising Aroma Light in realtà il requisito fondamentale da avere è uno e uno solo: l’intraprendenza, la voglia di fare e di mettersi in gioco.

 

Franchising Aroma Light: la nostra proposta

Se sei una persona loquace e che ama stare al pubblico, piena di iniziative e con la voglia di crescere personalmente e professionalmente, una tua attività è la soluzione migliore. Ma non una qualsiasi. Uno store Aroma Light!

Il tuo negozio ti verrà consegnato chiavi in mano, allestito in pochi giorni e già remunerativo, con i prodotti pronti per essere acquistati, ossia una prima fornitura che decideremo insieme selezionando e proponendoti i prodotti più richiesti.

Oltre all’insegna e al mobilio interno curato da un interior designer ti forniremo anche il registratore di cassa e il software di gestione: sarai poi tu a scegliere cosa acquistare, in base ad una meticolosa analisi delle vendite e in base a ciò che i clienti chiedono di più.

Proprio così: se è vero che ci sono dei marchi più diffusi e più richiesti di altri è anche vero che i gusti cambiano di zona in zona. E ovviamente proporrai nel tuo negozio solo le miscele più apprezzate, supportato nel primo periodo con conoscenze specifiche e un passaggio di know-how.

Ti stai chiedendo “ok…ma io in tutto questo io cosa devo fare per iniziare?”. Semplice: in concreto l’unica cosa che ti chiediamo di fare è quella di trovare un locale adatto, della metratura giusta. Non serve un negozio esagerato, basta un piccolo ambiente, anche di 35-40 mq circa, possibilmente con uno spazio adibito a magazzino, e una vetrina luminosa, ancor meglio se in una zona di passaggio e se vicina ad un parcheggio. Sarà più semplice per gli avventori notarti e per te catturare la loro attenzione.

Se sei una persona intraprendente, una tua attività è la soluzione migliore.
Condividi su whatsapp